TedmedliveBologna sabato 20 aprile 2013: new trends in medicine and healthcare




Дата канвертавання27.04.2016
Памер20.99 Kb.





TEDMEDLiveBologna

SABATO 20 APRILE 2013: NEW TRENDS IN MEDICINE AND HEALTHCARE
A Bologna il primo evento TEDMEDLive italiano, in contemporanea con TEDMED USA.

Innovatori e nuovi pensatori in campo medico e sanitario saliranno sul palco dell'Aula Magna dell’Istituto Rizzoli per illustrare scoperte, idee e approcci innovativi dedicati

alla ricerca e alla medicina.

Da oggi on-line i relatori: tra loro, Matto Cerri, Raffaella Pannuti, Silvestro Micera,

Pietro Sodani, Attilio Speciani, Michael Rabbow e Leandro Agrò.

Con il patrocinio di TELETHON e ANT.
Bologna, 21 marzo 2013_Già sede per quattro volte di TEDxBologna, il capoluogo emiliano si prepara a ospitare la prima edizione italiana – tra le pochissime organizzate in Europa – TEDMEDLiveBologna, in programma sabato 20 aprile nell’aula Magna dell’Istituto Rizzoli. Un format che, in pieno stile TED, ha la missione di diffondere idee di valore, questa volta dedicate interamente al mondo medico e sanitario.
Tre i focus dell’evento: nuove tecnologie, genetica e medicina personalizzata, sfide sociali; più di 12 i relatori – italiani e stranieri – che si succederanno sul palco e che alterneranno i propri interventi con alcuni video on-demand con gli USA. All’evento TEDMEDLiveBologna saranno presenti anche start up italiane in ambito sanitario che offriranno opportunità di networking e collaborazioni.

Da oggi, nomi e dettagli sono on-line su www.tedmedlivebologna.com.

Voci e volti di TEDMEDLiveBologna:
- Raffaella Pannuti, presidente della Fondazione Ant Italia Onlus e ideatrice di Eubosia – in greco “buona vita” – principio alla base della filosofia Ant;

- Leandro Agrò, Principal Experience Architect presso Razorfish Healthware presso la Publicis Healthware, ideatore dell’eHealth, la tecnologia applicata alla salute a scopi “umanistici”;

- Matteo Cerri,ricercatore dell’Università di Bologna,autore del primo esperimento riuscito al mondo di ibernazione;

- Annamaria Dinelli, presidente di A.I.S.L.O., e Antonella De Matteis, ricercatrice del Tigem di Napoli, esperta della sindrome di Lowe, ideatrici di un progetto che unisce ricercatori e pazienti in un approccio alla ricerca genetica in linea con la medicina personalizzata;

- Antonio Marchini, sperimentatore di nuove strategie antitumorali basate sui parvovirus oncolitici



- Luca Foresti, amministratore delegato del centro medico Sant'Agostino di Milano – struttura iscritte ad Assolowcost – e ideatore di nuovo ospedale che presenta modelli di gestione competitiva “low cost”.

- Silvestro Micera, ricercatore dell’École Polytechnique Federale di Losanna, che entro l’anno effettuerà il primo trapianto di un avambraccio bionico sensibile al tatto;

- Michael Rabbow, ideatore di un nuovo approccio di business etico tra industrie private, organizzazioni non governative e organi governativi;

- Pietro Sodani, ematologo, responsabile del trapianto da donatore incompatibile della Fondazione Ime di Torvergata a Roma, inventore di una particolare cura per la Talassemia e socio di un’azienda sviluppata secondo i principi di di Social Business ideati dal Premio Nobel Yunnus;

  • Attilio Speciani, medico chirurgo specializzato in Allergologia e Immunologia clinica, studioso di nuove teorie sull’infiammazione;

  • Enrico Maria Surace, ricercatore del Tigem di Napoli, ideatore di un nuovo trattamento per correggere geneticamente la retinite pigmentosa, grave malattia che porta alla cecità.


TED è un'organizzazione no-profit che nasce nel 1984 e si dedica alla diffusione di Ideas Worth Spreading, idee degne di essere diffuse. All’inizio è un format che riunisce persone provenienti dai settori Technology, Entertainment e Design. In quasi 30 anni di attività il programma degli eventi si è fatto sempre più ampio: oggi gli eventi TED di tutto il mondo sono in grado di portare sul palco di ogni appuntamento numerosi innovatori internazionali.
TEDMED è una comunità di innovatori e leader – che si riunisce una volta all’anno a Washington – che condivide la determinazione per creare un futuro migliore per la salute e la medicina.
La Fondazione ANT, che è sempre stata esempio di eccellenza e innovazione all'interno del contesto sanitario italiano, ha voluto patrocinare TEDMEDLiveBologna per l'altrettanto elevato spirito di innovazione, l'approccio e lo spazio che vuole dare alle nuove idee.  Crediamo che iniziative simili possano stimolare la nascita e la crescita di network internazionali volti alla maggiore e migliore condivisione della conoscenza.Fondazione ANT
L’innovazione e le buone idee sono per noi un ingrediente indispensabile per portare avanti la missione della nostra organizzazione, ovvero far avanzare la ricerca scientifica verso la cura delle malattie genetiche” ha dichiarato Francesca Pasinelli, direttore generale di Telethon, tra gli enti che hanno patrocinato l’iniziativa. “Per questo siamo felici di aver dato il nostro contributo a un evento nuovo e unico come TEDMED Live, che può avvicinare il pubblico alla scienza e al suo grande valore sociale”. Telethon
“Boehringer Ingelheim, una vera e propria “family company” da più di 125 anni, ha dato vita dal 2010 al progetto Making More Halth in cooperazione con Ashoka. MMH si prefigge di sostenere l’imprenditoria sociale nell’ambito della salute, con l’obiettivo di identificare nuovi modelli di business sostenibile. Il sostegno e la partecipazione attiva a TEDMEDLive Bologna rappresenta un momento concreto per unire i diversi attori che operano nel campo della salute e trovare soluzioni innovative a beneficio della comunità” Boehringer Ingelheim
Press info

Per la stampa interessata a partecipare a TEDMEDLiveBologna sabato 20 aprile 2013 sono a disposizione alcuni posti riservati. Si segnala la possibilità di intervistare i relatori.


General info

Partecipazione: 55 euro comprensivi di buffet e coffee break: 35 euro per start up e studenti Universitari comprensivi di buffet e coffee break

Inizio lavori: ore 10:30, Aula Magna Istituto Ortopedico Rizzoli - Centro di ricerca Codivilla-Putti

via di Barbiano, 1/10


PRESS PARTNER OMNIA RELATIONS

t. + 39 051 6939166_6939129, www.omniarelations.com

Responsabile ufficio stampa: Lucia Portesi

lucia.portesi@omniarelations.com, m. + 39 347 7311366

Addetto stampa: Ambra Notari



ambra.notari@omniarelations.com, m. +39 339 7793305



База данных защищена авторским правом ©shkola.of.by 2016
звярнуцца да адміністрацыі

    Галоўная старонка