Sezione I: amministrazione aggiudicatrice




Дата канвертавання15.04.2016
Памер52.02 Kb.
BANDO DI GARA





Riservato all’Ufficio delle pubblicazioni

Data di ricevimento dell’avviso ___________________

N. di identificazione ____________________________


SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

I.1) Denominazione,Indirizzi e punti di contatto

Denominazione ufficiale: Azienda Ospedaliera S.Camillo-Forlanini




Indirizzo postale: Piazza Carlo Forlanini, 1





Città: Roma


Codice postale: 00151

Paese: Italia

Punti di contatto:Direzione Approvvigionamenti
All’attenzione di: Dott. Fabio Fattori

Telefono: (+39) 06 55552580/312


Posta elettronica: benieservizi@scamilloforlanini.rm.it


Fax: (+39) 06 55552603

Indirizzo(i) internet vedi Allegato A





Ulteriori informazioni sono disponibili presso : vedi Allegato A

Il capitolato d’oneri è disponibile presso: vedi Allegato A


Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate a : vedi Allegato A


I.2) Tipo di amministrazione aggiudicatrice e principali settori di attività

X Salute

X Livello regionale/locale



L’amministrazione aggiudicatrice acquista per conto di altre amministrazioni aggiudicatici si no X





SEZIONE II: OGGETTO DELL’APPALTO
II.1) Descrizione


II.1.1) Denominazione conferita all’appalto dall’amministrazione aggiudicatrice

Acquisto di arredi vari per il Padiglione Cesalpino e del Padiglione Specialità dell'Ospedale San Camillo.



II.1.2) Tipo di appalto e luogo di esecuzione

- Forniture X

- Acquisto X

- Luogo principale di esecuzione lavori : Azienda Ospedaliera San Camillo – Forlanini, Roma

II.1.3) L’avviso riguarda

un appalto pubblico si X no




II.1.5) Breve descrizione dell’appalto o degli acquisti

Acquisto di arredi vari per il Padiglione Cesalpino e del Padiglione Specialità dell'Ospedale San Camillo.



II.1.7) L’appalto rientra nel campo di applicazione dell’accordo sugli appalti pubblici (AAP) si no X

II.1.8) Divisione in lotti sino X





II.2) Quantitativo o entità dell’appalto

II.2.1) Quantitativo o entità totale (compresi tutti gli eventuali lotti e opzioni)

L’appalto ha un importo totale presunto pari ad Euro 2.440.000,00 IVA esclusa = (duemilioniseicentoquarantamila/00)




II.3) Durata dell’appalto o termine di esecuzione

Periodo in giorni: 60 (dall’aggiudicazione dell’appalto)


SEZIONE III: INFORMAZIONI DI CARATTERE GIURIDICO, ECONOMICO, FINANZIARIO E TECNICO
III.1) Condizioni relative all’appalto


III.1.1) Cauzioni e garanzie richieste

La Ditta dovrà presentare a garanzia dell’offerta una cauzione di importo pari al 2% dell’importo di appalto.


La cauzione dovrà essere costituita come fidejussione bancaria o polizza assicurativa a prima richiesta e con rinuncia al beneficio della preventiva escussione del debitore principale.

La cauzione provvisoria sarà restituita alle Ditte non aggiudicatarie al termine del processo di aggiudicazione.

Prima della stipula del contratto la Ditta dovrà presentare a garanzia degli obblighi assunti, una cauzione definitiva di importo pari al 10% del valore del contratto. Le fideiussioni bancarie o polizze assicurative dovranno contenere la rinuncia all’eccezione di cui all’art.1957, comma 2 del codice civile.


III.1.2) Principali modalità di finanziamento e di pagamento e/o riferimenti alle disposizioni applicabili in materia

La fornitura è finanziata con le economie determinate dal finanziamento ex art.20 II Fase






III.1.3) Forma giuridica che dovrà assumere il raggruppamento di operatori economici aggiudicatario dell’appalto

E’ consentito il raggruppamento temporaneo di imprese ai sensi del D.lgs. N.163/2006 purchè siano rispettate le norme in materia di divieto di intese anticoncorrenziali di cui alla legge 10/10/1990 n.287



III.2) Condizioni di partecipazione

III.2.1) Situazione personale degli operatori, inclusi i requisiti relativi all’iscrizione nell’albo professionale o nel registro commerciale

Secondo quanto previsto nel Capitolato Speciale di Gara

III.2.2.) Capacità economica e finanziaria

Secondo quanto previsto nel Capitolato Speciale di Gara

III.2.3) Capacità tecnica

Secondo quanto previsto nel Capitolato Speciale di Gara


SEZIONE IV: PROCEDURE

IV.1) Tipo di procedura

IV.1) Tipo di procedura

Aperta

X

IV.2) criteri di aggiudicazione

Criteri

1. Prezzo

2 Qualità


Ponderazione

50/100

50/100

IV.3) Informazioni di carattere amministrativo

IV.3.5) Data di presentazione offerte di partecipazione

Data: 02/10/2007 (gg/mm/aaaa) Ora: 12.00



IV.3.6) Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte/domande di partecipazione

Italiano





IV.3.7) Periodo minimo durante il quale l’offerente è vincolato alla propria offerta

Giorni 120 (dal termine ultimo per il ricevimento delle offerte)



IV.3.8) Modalità di apertura delle offerte

Data 05/10/2007(gg/mm/aaaa) Ora: 10.00

- Luogo: Azienda Ospedaliera San Camillo Forlanini, Roma

- Persone ammesse ad assistere all’apertura delle offerte:

Possono presenziare alla gara i legali rappresentanti o loro incaricati muniti di regolare delega



VI.3) Informazioni complementari (se del caso)





  1. Il presente bando non è vincolante per l’Azienda Ospedaliera;

  2. Non è stato pubblicato l’avviso di preinformazione;

  3. Il bando di gara e la relativa documentazione sono reperibili sul sito Internet:

http://www.scamilloforlanini.rm.it/bandi/

  1. Eventuali chiarimenti e informazioni relativi al contenuto del Capitolato Speciale potranno essere richiesti al Responsabile del Procedimento e saranno pubblicati esclusivamente nel sito dell’Azienda Ospedaliera sopra riportato.

  1. Il Responsabile del Procedimento è il Dott. Fabio Fattori.

  2. CIG: 00642279C9

SEZIONE VI: ALTRE INFORMAZIONI

VI.5 Data di spedizione del presente avviso alla GUCE: 08/08/2007 (gg/mm/aaaa)



ALLEGATO A

ALTRI INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO

I) Indirizzi e punti di contatto presso i quali sono disponibili ulteriori informazioni

Denominazione ufficiale: Azienda Ospedaliera S. Camillo - Forlanini

Indirizzo postale: Piazza Carlo Forlanini, 1

Città: Roma

Codice postale: 00151

Paese: Italia


Punti di contatto: Direzione Approvvigionamenti,

U.O.C. Acquisti Attrezzature - Beni e Servizi Economali

Ufficio Acquisizione Attrezzature – Comodati-Donazioni

All’attenzione di: __________________________



Telefono:

(+39) 06 55552580/312

Posta elettronica: benieservizi@scamilloforlanini.rm.it

Fax: (+39) 06 55552603

Indirizzo Internet (URL): http://www.scamilloforlanini.rm.it/benieservizi

II) Indirizzi e punti di contatto presso i quali sono disponibili il capitolato d’oneri e la documentazione complementare

Denominazione ufficiale: Azienda Ospedaliera S. Camillo - Forlanini

Indirizzo postale: Piazza Carlo Forlanini, 1

Città: Roma

Codice postale: 00151

Paese: Italia


Punti di contatto: Direzione Approvvigionamenti

U.O.C. Acquisti Attrezzature - Beni e Servizi Economali

Ufficio Acquisizione Attrezzature – Comodati-Donazioni

All’attenzione di: __________________________



Telefono:

(+39) 06 55552580/312

Posta elettronica: benieservizi@scamilloforlanini.rm.it

Fax: (+39) 06 55552603

Indirizzo Internet (URL): http://www.scamilloforlanini.rm.it/benieservizi

III) Indirizzi e punti di contatto ai quali inviare le offerte

Denominazione ufficiale: Azienda Ospedaliera S. Camillo - Forlanini

Indirizzo postale: Piazza Carlo Forlanini, 1

Città: Roma

Città: Roma

Città: Roma


Punti di contatto: Ufficio Protocollo Generale dal Lunedì al Venerdì dalle ore 8.30 alle ore 13.00

All’attenzione di:



Telefono:

(+39) 06 55553121 - 3122


Posta elettronica: benieservizi@scamilloforlanini.rm.it

Fax: (+39) 06 5594928

Indirizzo Internet (URL): http://www.scamilloforlanini.rm.it/benieservizi

IL DIRETTORE GENERALE



(Dott. Luigi Macchitella)





База данных защищена авторским правом ©shkola.of.by 2016
звярнуцца да адміністрацыі

    Галоўная старонка