Rilanciare l’Economia, promuovere la Legalità in italia sui generis network, “router civico” per la crescita del paese




Дата канвертавання27.04.2016
Памер16.18 Kb.



Comunicato stampa

rilanciare l’Economia,

promuovere la Legalità in italia.

sui generis network, “router civico” per la crescita del paese
Roma, 1 aprile 2015 - Punta dritto al cuore della crisi strutturale nostrana l’obiettivo di Sui Generis: fare volano per rilanciare l’economia e la legalità in Italia. È questo il tema, che il convegno “Economia e Legalità”, organizzato da Sui Generis Network il 1 aprile 2015 dalle 9 alle 13 nella Sala Polifunzionale della Presidenza del Consiglio dei Ministri in Via Santa Maria in Via, 37, affronta con particolare attenzione, aggregando, in un dialogo di alto livello, le massime Istituzioni e le migliori energie della società civile italiana impegnate nel rilancio del Paese.
L’evento ha ricevuto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica ed il Patrocinio del Senato della Repubblica, della Camera dei Deputati, della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del Ministero dell’Economia e Finanze.
Sui Generis è un network di donne e uomini, caratterizzati dall’alto profilo professionale sia nel settore privato che in quello pubblico, che ha l'obiettivo di promuovere, attraverso l'azione comune, la valorizzazione delle eccellenze a livello nazionale ed internazionale, con particolare riguardo nel favorire l'affermazione dei giovani nel mondo del lavoro.
Negli ultimi anni di crisi economica e socialecommenta Donatella Visconti, Presidente di Sui Generis Network - la legalità è stata spesso ferita con effetti devastanti su cittadini, imprese ed economia tutta. Il rispetto delle regole comuni è fondamento del vivere civile, affermazione di responsabilità sociale necessaria a costruire e difendere il futuro delle prossime generazioni. Sui Generis Network, ha scelto di contribuire alla crescita del Paese come “router civico” che allea idee e progetti nell’attuale fase di radicale ristrutturazione dell’architettura istituzionale ed economica del Paese, sentendo fortemente la necessità di dare il proprio sostegno all’incisiva azione riformatrice avviata dal Governo. Con il convegno “Economia e Legalità” promuoviamo un dibattito costruttivo, un incontro di idee delle massime istituzioni ed esperti che hanno dedicato la loro vita professionale alla difesa del valore della Legalità e operatori economici, motore dell’economia del nostro Paese”.
Sui temi dell’Economia e della Legalità si confrontano posizioni ed angoli di visuale differenti, ma complementari.
L’acuirsi dei fenomeni di malversazionecommenta Raffaele Squitieri, Presidente della Corte dei Conti - e l’evolversi dei sistemi di elusione o violazione dei precetti di legalità, impongono vere e proprie “alleanze” tra le istituzioni pubbliche, al fine di ampliare la propria efficacia operativa e di ottimizzare l'impiego delle risorse. Parallelamente, occorre fare leva su un'etica pubblica e una cultura dell'amministrazione del pubblico bene, veri antidoti della corruzione”.
Le ragioni dell’assenza di legalità in Italia hanno radici molto lontanesottolinea Donatella Visconti. La nascita del nostro Stato, nato da una frammentazione che ancora oggi è arduo superare, ha forse condizionato lo scarso senso di appartenenza a un’unica comunità. La nostra impossibilità di essere “normali” è evidente nei mille aspetti del vivere quotidiano: dall’economia al




lavoro, dal traffico irrispettoso delle regole e delle difficoltà altrui, alla sanità e alle tasse, è tutto un notare e praticare le differenze in uno slalom fra diverse concezioni e pratiche dell’etica pubblica.

Questo è solo apparentemente un problema teorico. In realtà non ‘sentire’ il rispetto delle regole come fondamento del vivere comune, non sentire di appartenere a un unico Paese che va difeso non solo dalle aggressioni altrui, ma soprattutto dalle nostre, significa compromettere il futuro delle prossime generazioni. Tutto questo fa del nostro, un Paese difficile da governare e difficile da vivere. Occorre ricostruire, partendo dalla formazione dei giovani, il senso profondo della necessità del rispetto delle regole quale fondamento del vivere civile”.
Trasformare il Paese in un sistema nel quale si dia impulso alla crescita, esprimendo il meglio della nostra eccellenza e “genius loci”. E’ possibile se l’economia viene “protetta” da un sistema diffuso di legalità e senso di giustizia e se “Pubblico e Privato” stringono un partenariato forte.

Sui Generis Network nasce nel marzo 2014. È un’associazione di donne, aperta anche agli uomini che ne condividano valori e finalità. “Nell’attuale fase di profonda e radicale ristrutturazione dell’architettura istituzionale ed economica del Paese” spiega la fondatrice e presidente Donatella Visconti, “abbiamo sentito fortemente la necessità di dare il nostro sostegno all’opera riformatrice avviata dal Governo, attraverso l'azione di donne e uomini convinti che servono anche fatica e coraggio per ripartire, impegnati in prima persona per il futuro del Paese e dei propri figli”.

In questo modo si viene a creare una rete di persone ampia e forte, che va a toccare gli ambiti più disparati e che, come afferma già lo Statuto, rende l'associazione “un volano concreto per la promozione intellettuale e sociale delle eccellenze, finalizzato attraverso la costituzione di un network di relazioni nazionali e internazionali al sostegno e alla crescita del Paese.”

Il funzionamento è quello di un “router civico”, che metta a fattor comune esperienze e competenze eterogenee e d'eccellenza, per fornire agli attori della vita civica un terreno neutro ma fertile di discussione e confronto dal quale fare emergere idee e spunti concreti.



Ufficio Stampa Sui Generis Network
Flaminia Festuccia

ufficiostampasuigenerisnetwork@gmail.com

328/0077916
Cristiana Montani Natalucci

ufficiostampasuigenerisnetwork@gmail.com

335/1915674


Sui Generis Network

Via Flaminia, 141 – 00196 Roma - Tel. 0637514408 Fax 063701024



Email segreteria@suigenerisnetwork.org

www.suigenerisnetwork.org


База данных защищена авторским правом ©shkola.of.by 2016
звярнуцца да адміністрацыі

    Галоўная старонка